Valutazioni Morfologiche

L’obiettivo della selezione della razza Mediterranea Italiana si propone di produrre soggetti di buona mole, con struttura e costituzione solida, corretta conformazione, precoci per lo sviluppo e per la produttività, fecondi e longevi, di buona nevrilità, con attitudine ad elevate e costanti produzioni di latte ad alto titolo di grasso e di proteine.
Oggi è necessario disporre di animali con caratteristiche genetiche eccezionali, ma è altrettanto importante avere animali costituzionalmente forti e sani, in grado di sostenere lo sforzo per conseguire produzioni ottimali.
È indubbia l’influenza che possono avere, sulla carriera produttiva dell’animale e sui costi di gestione aziendali, l’apparato mammario ben sostenuto, gli arti ed i piedi forti, un’adeguata solidità, ecc…
Per gli allevatori inoltre assume importanza economica la voce derivante dalla vendita di bestiame che, a pari valore genetico e funzionale, spunta prezzi più alti quello con la migliore morfologia.
Un’accurata valutazione morfologica ha come scopi principali:

  • dare indicazioni sulle caratteristiche morfologiche trasmesse dai tori testati attraverso l’elaborazione di indici genetici per la morfologia;
  • fornire i punteggi che vengono riportati sui documenti genealogici;
  • individuare i tori da impiegare sulle singole bufale (accoppiamenti programmati), tenendo conto, oltre che degli indici produttivi dei tori e delle bufale, anche di quelli morfologici.

Ciò dimostra come la valutazione morfologica dei riproduttori maschi e femmine non deve rimanere statica ma deve essere sempre oggetto di nuove ricerche per un adeguamento all’evoluzione della popolazione, che rappresenta una necessità per tutte le attività ma, in particolare, per il miglioramento del nostro bestiame.

L’attività delle valutazioni morfologiche dell’ANASB è regolamentata da un apposito Disciplinare. Gli esperti hanno il ruolo di divulgare l’attività tecnica dell’ufficio centrale del Libro nonché di svolgere valutazioni morfologiche ed effettuare i sopralluoghi per la prima iscrizione di una azienda al Libro Genealogico.

L’attività degli esperti è coordinata dall’Ufficio Valutazioni Morfologiche ANASB, ed il calendario delle visite per l’espletamento della valutazione è concordato preventivamente con le APA/ARA di riferimento in modo da garantire almeno una visita all’anno per ciascuna azienda iscritta.

L’esperto potrà contattare l’azienda iscritta per confermare o modificare l’appuntamento fissato.

In caso di servizi straordinari di valutazione, a carico dell’azienda richiedente, è necessario contattare direttamente l’Ufficio Valutazioni Morfologiche all’indirizzo e-mail espertidirazza@anasb.it.

L’esperto ricontatterà il prima possibile l’azienda per fissare un appuntamento.

Novembre 2019
LMMGVSD
28
29
30
31
1
2
3
4
5
GOMBIA - CASERTA
6
7
GOMBIA - CASERTA
8
GOMBIA - LATINA
9
10
11
GOMBIA - CASERTA
12
GOMBIA - CASERTA
13
GOMBIA - CASERTA
14
MUSONE - LATINA
GOMBIA - CASERTA
15
MUSONE - CASERTA
GOMBIA - CASERTA
16
17
18
LANNA - CASERTA
MUSONE - CASERTA
GOMBIA - SALERNO
19
GOMBIA - LATINA
MUSONE- SALERNO
20
MUSONE - CASERTA
GOMBIA - LATINA
21
GOMBIA - CASERTA
22
GOMBIA - CASERTA
23
24
25
26
27
28
29
30
1